← Indietro

Paradiso e Tigullio, golfi liguri

Camogli, Santa Margherita, Portofino: le perle della Riviera Ligure di Levante

Paradiso e Tigullio, golfi liguri

Da Nervi, l'area residenziale ad est della città di Genova, comincia laffascinante percorso lungo la Riviera Ligure di Levante: insenature, spiagge, baie, tra le quali lo spettacolare Golfo Paradiso. Un susseguirsi di piccoli borghi e pittoresche cittadine accompagna il tracciato che si districa tortuoso fino a raggiungere Camogli e Punta Chiappa, protesa nelle acque trasparenti ai piedi del Monte di Portofino, area protetta e parco naturale a picco sul mare cristallino della Liguria.

A poca distanza da Nervi incontriamo Bogliasco: case colorate e intime spiaggette che gli scogli proteggono da sguardi indiscreti. Sul sagrato della bella chiesa parrocchiale dedicata alla Natività di Maria, ogni terza domenica del mese si tiene il mercatino dell'antiquariato.

Dopo Bogliasco ecco Pieve Ligure, disposta come un presepe ai lati della collina: al centro la chiesa barocca di San Michele, fastosamente decorata. Da vedere i tre famosi Crocefissi processionali decorati in argento della bottega di Anton Maria Maragliano, ed un polittico di Pier Francesco Sacchi (1520). Le opere sono conservate nel vicino Oratorio di Sant'Antonio Abate.

Pochi km di Aurelia ci separano da Recco, che ci accoglie con la visione scenografica della spiaggia e delle barchette tirate in secco, e l'animato Lungomare Italia. Da non perdere un assaggio della celebre focaccia al formaggio, di cui la cittadina è ormai diventata la capitale.

In 4 km si è a Camogli, che con i suoi alti palazzi dai mille colori si affaccia all'estremo limite orientale del Golfo Paradiso, in una conca ricca di ulivi e agrumi. Il suo nome significa "casa delle mogli" e nelle sale del Museo Marinaro Gio. Bono Ferrari, nel centro storico, il visitatore si troverà a ripercorrere le avventure dei marinai che resero famosa e ricca Camogli nell'Ottocento. Vi si può ammirare anche il modello del brigantino a palo che portò in salvo Giuseppe Garibaldi inseguito dalla polizia del Regno sabaudo. Percorrendo l'affollatissimo lungomare che porta il nome dell'eroe dei due mondi, il visitatore si farà incantare dall'azzurra visione del mare per giungere infine, al termine della passeggiata, all'incantevole piazzetta, con vista sul porticciolo circondato dalle tipiche, altissime case appoggiate l'una all'altra. La fastosa Chiesa di Santa Maria Assunta ci accoglie al termine di una scalinata marmorea: volute e stucchi, marmi policromi, sculture lignee e soffitti affrescati esprimono lo splendore dell'arte barocca. Di fronte, il trecentesco Castello Dragone, sede di mostre d'arte. La pace degli ulivi e panorami infiniti accoglieranno infine il turista nel Monastero di San Prospero, una costruzione del XIX secolo, conosciuto non soltanto per la sua preziosa Biblioteca ma anche per il portentoso Unguento Benedettino, preparato con amorevole cura dai monaci olivetani.

Raggiungibile soltanto dal mare con i traghetti che salpano da Camogli, l'Abbazia di San Fruttuoso è diventata lungo il corso dei secoli il mausoleo dei Doria. La costruzione risale all'anno 711, quando San Prospero, vescovo di Tarragona, vi trasferì le ceneri del santo di origine spagnola. Le tombe dei più insigni esponenti della nobile famiglia genovese vengono custodite nella cripta già dal XIII secolo. Occorre poi ricordare che la notissima statua del Cristo degli Abissi, il protettore dei subacquei, si trova nelle acque prospicienti, a quasi 20 metri di profondità.

Anche il filosofo Friedrich Nietzsche durante il suo lungo viaggio in Italia passò da queste parti, rimanendo incantato dalla grazia di Ruta, il paesino che si affaccia da una balconata naturale a 269 metri daltezza sopra Camogli, tre km all'interno: il piccolo centro abitato si raccoglie intorno alla cosiddetta "Chiesina millenaria", che risale al XIII secolo.

Superata la galleria di Ruta, si apre la curva perfetta formata dal suggestivo Golfo del Tigullio, le cui rive ospitano le mete turistiche più classiche della Riviera: Santa Margherita, Portofino, Rapallo e Zoagli. Da Ruta, in soli 7 km, si può scendere lungo una strada interna con strette curve fino a Santa Margherita, con il suo rinomato lungomare affollato di ristoranti dove gustare i famosi gamberoni, e di grandi alberghi di fama internazionale. Dietro, si apre il borgo marinaro con le case decorate ad affresco con motivi trompe- l'il che donano vivacità agli ombrosi vicoli profumati di gelsomino, sui quali si affacciano antiche botteghe artigiane. Da visitare la cinquecentesca Villa Durazzo Centurione, firmata dall'architetto Gaelazzo Alessi.

In una piccola baia immersa nel verde troviamo poi la romantica Paraggi, regno delle immersioni, mentre la strada ci conduce finalmente, in soli 4 km, a Portofino, la gemma del Golfo del Tigullio. Di origini molto antiche, la fondazione del borgo risale al periodo della dominazione dei Romani, i quali gli diedero il nome di Portus Delphini; dalla metà dell'Ottocento rappresenta una meta d'élite per i turisti di tutto il mondo. Il simbolo della dolce vita è la Piazzetta, sempre affollata da VIP internazionali, circondata dalle caratteristiche case liguri alte e multicolori, che si specchiano nel blu cobalto delle acque della baia, con il porticciolo pieno di yachts di gran lusso. Oltre al suggestivo centro storico, si possono ammirare la Chiesa di San Giorgio di antica fondazione, nella quale sono conservate le reliquie del santo patrono, e la Fortezza di San Giorgio costruita nel Cinquecento sulla Punta, che chiude l'insenatura in cui è adagiata Portofino.

Itinerari

Località principali

Hotel nelle vicinanze

0.00 Km

Eremo di S. M. Maddalena

Monterosso al Mare

0.00 Km

Imperiale Palace Hotel

Santa Margherita Ligure

0.00 Km

La Madonetta

Levanto

0.00 Km

Villa Edera

Moneglia

0.00 Km

Abbadia San Giorgio

Moneglia

0.00 Km

Hotel Helvetia

Sestri Levante

0.00 Km

Costa Morroni

Levanto

A partire da € 195,00

0.00 Km

Grand Hotel Miramare

S. Margherita Ligure

0.00 Km

La Sosta di Ottone III

Levanto

A partire da € 220,00

0.00 Km

Hotel Miramare

Sestri Levante

A partire da € 153,60

Altri link utili
Liguria (tutti gli hotel)
Camogli Hotels
Cinque Terre Hotels
Sestri Levante Hotels
S. Margherita Ligure Hotels
Genova Hotels